Eugene Sandow e Cultura Fisica

Entro la metà del 19° secolo, divenne sempre più popolare l’allenamento con i pesi, mezzo per migliorare la salute e la forza.

La gente cominciò a esporsi verso la cultura fisica, grazie agli “strongmen”. Essi erano uomini forzuti, intrattenevano le folle con prove di forza, come il sollevamento pesi ed il lancio del peso. Il pubblico era interessato esclusivamente alle prove di forza, l’estetica degli strongmen era trascurata. Con l’arrivo di Eugene Sandow ci furono dei cambiamenti nella cultura fisica.

Nato nel 1867 in Prussia con il nome Friedrich Muller, Eugene Sandow divenne in seguito denominato “il padre del Bodybuilding moderno”.

Sandow non aveva la forza come unica qualità, aveva anche un tono muscolare e un’estetica paragonabile a un bodybuilder moderno. Il primo viaggio fu in Europa ed in seguito in America nel 1890, dove venne classificato “uomo più forte del mondo”.

Durante le prove di forza di Sandow, il pubblico era molto interessato anche al suo aspetto fisico. Ciò ha portato allo sviluppo della routine in posa, precedentemente chiamata “performance di visualizzazione muscolare”.

Sandow era lo strogmen di quell’epoca, sviluppò le prime apparecchiatura di bodybuilding, e divenne responsabile della prima rivista di bodybuilding. Originariamente chiamata Cultura Fisica, ma in seguito rinominata “Magazine Sandow di Cultura Fisica”.

Attraverso la promozione di Sandow del bodybuilding, ci furono le prime gare ufficiali di sollevamento pesi.

1) I Campionati del Mondo nel 1891 in Inghilterra

2) Due eventi di sollevamento pesi nel 1896 inaugurarono i Giochi Olimpici.

Nel 1901, alla Royal Albert Hall di Londra, si tenne la prima competizione di bodybuilding importante. Era conosciuto come “Il Grande Concorso”. Sandow fu uno dei giudici insieme allo scultore ed atleta Sir Charles Lawes e Sir Arthur Conan Doyle.

Nel 1925 Eugene Sandow venne colpito da un ictus. Morì all’età di cinquantotto anni. Il suo ricordo vive ancora sotto forma di una statuetta nota come “Sandow”. Essa è data al vincitore della più prestigiosa competizione di bodybuilding nel mondo: Mr Olympia .

Se vuoi continuare a leggere la storia del Body Building vai al prossimo articolo